Archivio giornale www.gliamicidellamusica.net

Uscito il primo disco della talentuosa contrabbassista per i solchi della Da Vinci Classics

Il doublebass di Valentina

recensione di Simone Tomei

Pubblicato il 07 Giugno 2020

200607_00_Dischi_ValentinaCiardelliCopertina1CD audio “Music from the Sphinx”
Valentina Ciardelli contrabbasso, Alessandro Viale pianoforte
musiche di Ciardelli, Granados, Puccini, Schubert, Serra, R.Strauss, Tabakov, Viale, Zappa
Da Vinci Classics

Concettualmente la Sfinge è una creatura che non lascia minimamente trasparire pensieri, sentimenti e intenzioni. Ed ecco quindi che, dietro la forma di mostro con corpo leonino e testa umana, si celano il mistero e l’ambiguità. Il CD “Music from the Sphinx” è concepito come una reazione umoristica e provocatoria alla celebre frase pronunciata da Arturo Toscanini: “Morirò senza aver capito le donne e l’intonazione dei contrabbassi”.
Infatti la contrabbassista Valentina Ciardelli, principale interprete e ideatrice del disco, potrebbe essere stata davvero una figura enigmatica per il grande direttore d’orchestra e quindi una sorta di Sfinge.
La prima sensazione che, sentendo il disco, è balzata alla mia mente è stata quella del viaggio: ho ascoltato più volte i brani proprio durante le lunghe passeggiate nelle campagne lucchesi e la loro sequenza, per carattere, colori e sapori, mi ricordava molto il mutare del paesaggio che stavo attraversando. Quando si affronta un viaggio, breve o lungo che sia, siamo infatti accolti e avvolti dall’ambiente che ci circonda, tanto da diventare spesso tutt’uno con esso. Allo stesso modo, diventa quasi impossibile non farsi prendere e sorprendere dalle innumerevoli sfumature che il contrabbasso può regalarci.
Citando la stessa interprete, “la scelta del repertorio è una risposta musicale mirata a chiarificare e rendere approcciabili le potenzialità del contrabbasso che purtroppo sono ancora un grosso enigma non solo per Toscanini, ma per la maggior parte degli ascoltatori.”
In questo caleidoscopio di melodie si cerca di dare risposta a questa domanda: qual è il suono di una Sfinge? Essendo l’identità del contrabbasso nebbiosa e piuttosto opaca (anziché autonoma e fiera), tale progetto discografico intende dare uno spazio degno allo strumento senza la necessità di imitare o mettersi in  competizione con gli altri virtuosismi strumentali (sarebbe come se un baritono cercasse di cantare l’aria della Regina della notte di Mozart!).
Frank Zappa, Richard Strauss, Eric Serra e Giacomo Puccini: sono solo alcuni dei grandi nomi della musica classica e contemporanea omaggiati in questo album. La variegata scelta dei compositori (tra cui figura anche la stessa Ciardelli con la Sonata n.1) ci porta verso sensazioni che spaziano dall’umorismo all’ironia, dalla frenesia alla melanconia in un vortice di ribellione, sogni e visioni. I vari brani hanno una natura sempre narrativa, la cui storia (spesso lontana nel tempo, ma vicina nell’emozione) ha la prerogativa fondamentale di inviare un chiaro messaggio a chi si pone in attento ascolto.

200607_01_Dischi_ValentinaCiardelli_facebook_phDonaldLee1200607_02_Dischi_ValentinaCiardelliAlessandroViale2_phBarbaraCardini200607_03_Dischi_ValentinaCiardelli_b_phBarbaraCardini

Le rielaborazioni di Valentina Ciardelli tendono a farci comprendere sempre più le varie sfaccettature che le quattro corde del contrabbasso sanno far emergere: da elegante melodia di accompagnamento del canto (Morgen di Richard Strauss), a strumento regale della Sonata N.1, da voce di tenore, soprano e coro della struggente “E soffitto e pareti” un viaggio in Madama Butterfly di Giacomo Puccini, alla frenesia più audace del famoso Erlköning D.328 di Franz Schubert.
Si capisce dunque che lo strumento, oltre a vivere di luce propria, sa bene costruire con altri “fratelli” accattivanti intrecci. Ecco quindi che il vivace pianista Alessandro Viale infonde alle melodie scelte il calore e il sentimento necessari ad amalgamare le note su cui si fondano gli arrangiamenti, fino a diventare anch’esso protagonista compositore nel Notturno a Lerici, ispirata alle luci calde del tramonto sull’omonima cittadina. Interessanti anche i contributi artistici del violista Ignazio Alayza che esegue il suo arrangiamento per viola e contrabbasso della n. 2 in C Minor, Orientale (dalle 12 Danzas españolas di Enrique Granados Campina).
Veronica Granatiero è la voce di soprano che in eleganza di fraseggio e forte temperamento padroneggia il Lied di Strauss e disegna elegantemente con acrobazie vocali The Diva Dance di Eric Serra del quale si racconta un divertente e lusinghiero aneddoto nel libretto allegato.
Per finire non poteva mancare un artista come Frank Zappa (amato alla follia da Valentina), di cui è famosa la frase: “Senza deviazione dalla norma, il progresso non è possibile.” Echidna’s Arf (of You), composta nel 1974, chiarisce bene il carattere di questo compositore: irriverente e provocatore, ma capace di portare alla luce ogni più piccolo particolare di ciò che ci circonda.
In un’edizione molto curata e grintosa il Cd non ha la pretesa di sciogliere gli enigmi femminili, ma svela senza dubbio le enormi potenzialità di uno strumento così particolare e per di più suonato da una donna… che Sfinge misteriosa.

Crediti fotografici: Donald Lee, Barbara Cardini






< Torna indietro

Dischi in Redazione Dvd in Redazione Libri in Redazione


Parliamone
Progetti e proponimenti per il dopopandemia
redatto da Athos Tromboni FREE

201211_Fe_00_MoniOvadiaFERRARA - Teatro Comunale Claudio Abbado... lo spirito con il quale i promotori della conferenza stampa (tenutasi oggi, 11 dicembre 2020, nella Sala degli Arazzi della residenza municipale) per la presentazione del "teatrante" (come egli stesso si definisce)  Moni Ovadia quale nuovo direttore del principale teatro ferrarese, sembra essere quello dell'autunno 1989 quando, al Museo Poldi Pezzoli di Milano, venne presentato il "Progetto Abbado" dall'allora sindaco di Ferrara, Roberto Soffritti, insieme al management del Comunale e allo stesso direttore d'orchestra. Così nacque Ferrara Musica, associazione tuttora attiva, affiancata al Teatro - ma con una sua specifica autonomia - nella programmazione degli eventi concertistici in terra estense.
Quell'autunno 1989 e il decennio successivo videro lievitare l'interesse dei ferraresi
...prosegui la lettura

VideoCopertina
La Euyo prende residenza a Ferrara e Roma

Non compare il video?

Hai accettato la politica dei cookies? Controlla il banner informativo in cima alla pagina!

Opera dal Centro-Nord
Ecco la Norma del prossimo ventennio
servizio di Athos Tromboni FREE

210616_Fe_00_Norma_LorenzoBizzarri_phMarcoCaselliNirmalFERRARA - Abbiamo la druidessa giusta per i prossimi venti anni e forse più. La prestazione del soprano Renata Campanella, infatti, ha fatto capire che la sua Norma è un esempio di come si possa efficacemente proporre oggi, in scena, il ruolo della sacerdotessa dei Druidi incarnando non solo il carattere schizoide della controversa vestale posta in musica
...prosegui la lettura

Eventi
Opere, concerti, Lieder a Martina Franca
redatto da Valentina Anzani FREE

210515_MartinaFranca_00_Festival2021_AlbertoTriolaMARTINA FRANCA (TA) -  Sono in programma 20 serate musicali per la 47.ma edizione del Festival della Valle d'Itria, che si svolgerà  dal 17 luglio al 5 agosto 2021 a Martina Franca. "Fiat lux" è il titolo della manifestazione di quest'anno. Le locations (come si dice sempre più spesso oggi) sono quelle consolidate dalle edizioni precedenti: il Palazzo
...prosegui la lettura

Opera dal Nord-Est
Antologia verista e Zanetto
servizio di Angela Bosetto FREE

210511_Vr_00_AntologiaVeristaEZanetto_ValerioGalli_FotoEnneviVERONA – Mentre la maggioranza dei teatri italiani riapre sulle note di Verdi e Puccini, il Teatro Filarmonico di Verona sceglie Pietro Mascagni per il quarto appuntamento della Stagione Lirica 2021, l’ultimo prima della pausa estiva e il relativo passaggio di testimone al Festival areniano. E, no, non si tratta della sempreverde Cavalleria rusticana, bensì di
...prosegui la lettura

Echi dal Territorio
Donna vittima e portatrice di speranza
servizio di Luisa De Bartolomei FREE

210510_Mi_00_DonnaVittima_CeciliaHyunahSonMILANO - Il 6 maggio scorso ho assistito ad uno spettacolo particolare in un luogo particolare: l’Arci Bellezza a Milano. Questo luogo tanti anni fa era una palestra di pugilato (ci sono ancora i sacchi pugilistici e i punching ball) ma il posto è passato alla storia perché, in questa palestra, sono state girate le scene del film "Rocco e i suoi fratelli" (1960)
...prosegui la lettura

Opera dal Centro-Nord
Piace e appassiona l'Adriana fiorentina
servizio di Simone Tomei FREE

210429_Fi_00_AdrianaLecouvreur_DanielHarding_phMicheleMonastaFIRENZE - Odor di palcoscenico, Delle Grazie è il respir…! Queste parole fra Michonnet ed il Principe di Buillon, sembrano volerci dare un pizzicotto per destarci da quello che sembra ancora un sogno: ritornare finalmente a Teatro “per davvero”. E questo avviene proprio con la rappresentazione di Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea al Teatro del
...prosegui la lettura

Opera dal Nord-Est
Didone abbandonata e Dido and Æneas
servizio di Angela Bosetto FREE

210403_Vr_00_Didone_GiulioPrandi_phFotoEnneviVERONA – Quale miglior modo di festeggiare il Dantedì (il 25 marzo 2021, ossia la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri per il Settecentenario della morte) che assistere all’anteprima dal vivo di un dittico lirico votato al mito di Didone? Difatti, sebbene il Sommo Poeta la collochi all’Inferno fra le regine lussuriose (Semiramide, Cleopatra
...prosegui la lettura

Personaggi
Un pentagono per il pentagramma
interviste di Simone Tomei FREE

210402_Personaggi_00_BacchettaDirettoreLUCCA - Se qualche tempo fa ci avessero detto che avremmo vissuto un periodo simile, sarebbe stato difficile crederci, ma la tempesta è arrivata e sembra destinata a durare ancora a lungo: la Musica, il Teatro e l’Arte in generale sono schiacciati (per tanti motivi) dagli eventi che da oltre un anno ci accompagnano e pure la mia penna è un po’ più sfaccendata e
...prosegui la lettura


Questo sito supporta PayPal per le transazioni con carte di credito.


Gli Amici della Musica giornale on-line dell'Uncalm
Via San Giacomo 15 - 44122 Ferrara (Italy)
direttore Athos Tromboni - webmaster byST
contatti: redazione@gliamicidellamusica.it - cell. +39 347 4456462
Il giornale č iscritto al ROC (Legge 249/1997) al numero 2310